Informativa resa ai sensi degli artt. 13-14 del GDPR 2016/679 (General Data Protection Regulation)

L’Avv. Irene Badaracco consapevole dell’importanza di garantire la sicurezza delle informazioni private, in conformità alla legislazione italiana ed europea riporta di seguito ai Suoi Clienti ed a tutti coloro che lo saranno o solamente vorranno prendere contatti con lo Studio Legale le modalità di trattamento dei dati personali.

Ai fini previsti dal Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione dei dati delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, informo che il trattamento dei dati personali da Lei/Voi forniti o acquisiti nell’ambito dell’attività di Studio saranno oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua/Vostra riservatezza e dei Suoi/Vostri diritti, ai sensi delle vigenti normative.

  1. Finalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali suddetti sarà principalmente finalizzato alla corretta e completa esecuzione degli adempimenti previsti dalla legge.

Il trattamento potrà inoltre essere finalizzato all’espletamento di incarichi conferiti dagli interessati o per facilitare la comunicazione con questi, ove ritenuto utile o necessario.

  1. Modalità di trattamento

Il trattamento può essere effettuato su supporti cartacei ed anche con l’ausilio di strumenti elettronici, con modalità idonee a garantire la sicurezza e riservatezza dei dati e consiste nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

Il trattamento è svolto dal Titolare e dagli incaricati espressamente autorizzati dal Titolare.

  1. Conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia l’eventuale rifiuto a fornire, in tutto o in parte, i Suoi/Vostri dati personali o l’autorizzazione al trattamento potrebbe comportare la mancata esecuzione della prestazione professionale.

  1. Comunicazione e diffusione dei dati

I dati potranno essere altresì comunicati, esclusivamente per le finalità sopra indicate, a determinati soggetti pubblici o privati, tra i quali istituti bancari, consulenti legali o fiscali e altri liberi professionisti. Potranno essere altresì occasionalmente affidati a fornitori di servizi postali, se ritenuto necessario nell’ambito delle finalità sopra menzionate.

Come previsto dal decreto legislativo n. 231 del 16 novembre 2007 i dati potranno essere comunicati anche all’Unità d’Informazione Finanziaria (UIF) in adempienza alle norme antiriciclaggio. Altri soggetti potrebbero venire a conoscenza dei dati in qualità di responsabili o incaricati del trattamento. In nessun caso i dati personali trattati saranno oggetto di diffusione.

Anche dati personali che rilevino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché il trattamento dei dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona possono essere oggetto di trattamento nei casi previsti all’art. 9, paragrafo 2, Reg. UE 2016/679.

I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione europea o verso Paesi terzi rispetto a quelli dell’Unione europea o ad un’organizzazione internazionale, nell’ambito delle finalità proprie dell’esecuzione della prestazione professionale.

  1. Conservazione dei dati

I dati sono conservati per il periodo necessario all’espletamento dell’attività e comunque per un tempo non superiore a dieci anni.

  1. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è l’Avv. Irene Badaracco, del Foro di Roma, con Studio Legale in (00135) Roma, Via Giorgio Iannicelli n. 154 - Tel. +390645651363 - Fax +390693380697 - E-mail ibadaracco@me.com - PEC irenebadaracco@ordineavvocatiroma.org.

Si precisa che il titolare del trattamento è un singolo libero professionista.

E’ possibile conoscere una versione aggiornata di questo documento e l’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento rivolgendosi direttamente al Titolare indicato sopra.

  1. Diritti dell’interessato

In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi degli articoli da 15 a 22 del Regolamento UE n. 2016/679, il diritto di:

  1. chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
  2. ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
  3. ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 7, paragrafo 1, del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo);
  4. ottenere la limitazione del trattamento (al ricorrere delle ipotesi indicate all’art. 18, paragrafo 1, del GDPR);
  5. ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
  6. opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;
  7. chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
  8. revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca (limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni oppure particolari categorie di dati). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  9. proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).

L’esercizio dei predetti diritti può essere esercitato mediate comunicazione scritta da inviare a mezzo PEC all’indirizzo irenebadaracco@ordineavvocatiroma.org o a mezzo raccomandata a.r. all’indirizzo (00135) Roma, Via Giorgio Iannicelli n. 154.

News Giuridiche

giu20

20/06/2024

Sospensione condizionale: la revoca presuppone sopravvenienze qualificate

Il beneficio non è revocabile quando ormai

giu20

20/06/2024

Giustizia Tributaria: disservizi post riforma per le udienze da remoto

L'UNCAT segnala le disfunzioni e in ottica